Shooting

Un matrimonio intimo all’aperto. Raccolto, elegante, eco-chic.
Una coppia di quarantenni raffinata ma frizzante, una villa di inizio novecento
immersa nel verde della provincia torinese, una selezione accurata di artigiani del territorio.

Queste sono le suggestioni che hanno ispirato il lavoro di squadra diretto da Valeria
Russo e Giorgia Piras di RuPi Wedding. Il risultato?

Un inspiration shooting sospeso fra sogno e realtà, ideale per comunicare e rappresentare una celebrazione al passo con i tempi attuali dove esigenze di sicurezza e di praticità devono essere bilanciate
con la delicatezza tipica di un festeggiamento nuziale, che siano prime nozze, seconde nozze o rinnovo promesse per un anniversario speciale.

Lo sfondo è Villa la Maggiorana della famiglia Maggiora, un luogo adatto a piccoli eventi di charme dagli innumerevoli scorci suggestivi.

La preparazione degli sposi si è svolta nelle camere adibite a bed and breakfast al piano
superiore, mentre la colazione fra la sposa e la sua testimone è stata ambientata nella
cucina al piano terra davanti ad una luminosa vetrata che si apre sul rigoglioso parco interno.

Il bouquet, le boutonnière di sposo e testimoni e il fiore gigante sono creazioni in carta – rigorosamente fatte a mano – di Chiara Jardin Bohemien, tocchi di poesia in mezzo al trionfo della natura del parco. La scelta dei fiori di carta al posto dei fiori recisi è stata dettata dall’attenzione posta dallo staff verso il tema del rispetto per l’ambiente e del riutilizzo. I fiori di carta infatti, non essendo deperibili, possono essere reimpiegati per allestimenti ed eventi futuri.

Proprio il parco è stato il protagonista indiscusso di tutto lo svolgimento dell’evento. Il rito nuziale simbolico ha avuto luogo all’ombra di un grande faggio: quasi come abbracciati dai rami, la sposa, raggiante nel suo delizioso abito in pizzo della stilista Zaira Curti con fiocco in organza sul corpetto e capelli corti sbarazzini acconciati dalla MUA Erika Poppa – che si è occupata anche del make up – ha letto la promessa d’amore al suo sposo davanti alle damigelle (vestite con abiti da cerimonia dalle tonalità accese sempre firmati da Zaira Curti) e ai testimoni. A condurre il rito, culminato nello scambio delle splendide fedi artigianali in oro bianco 18 kt di Lien Gioielli, la celebrante Imelda di Unconventional Ceremony. Lien Gioielli ha fornito inoltre tutti gli accessori indossati da sposa e damigelle, fra cui una delicata coroncina con fiori in porcellana in ottone placcato oro.

Il momento del ricevimento, un Tea Party pomeridiano all’inglese, è stato suddiviso in piccoli scenari disseminati nel parco della Villa, angoli di colore talvolta accentuati talvolta delicati, veri e propri tableaux vivants ritratti dalla fotografa Giorgia Piras con il suo inconfondibile tocco onirico. Il secondo fotografo, Davide Posenato, si è invece concentrato sul reportage della giornata cogliendone ogni particolare. I fotografi, attraverso i loro sguardi e i loro stili differenti, hanno regalato due ineguagliabili punti di vista, rendendo completa la narrazione fotografica dell’evento.

La scenografia ruotava intorno ad un incantevole gazebo in ferro battuto circondato da piante e arbusti fioriti; al centro, un tavolo tondo in pietra sormontato dalla torta nuziale sui toni del rosa e da alzatine ricolme di dolci preparati da Erica Maggiora e dalla figlia Camilla Zuccheri, che all’interno di Villa La Maggiorana conducono anche una rinomata scuola di cucina. La torta è stata decorata con frutta fresca e con un cake topper di legno bianco disegnato da Mary Events Designer, così come la partecipazione e il menù del Tea Party con elementi di richiamo all’allestimento quali tazze da tè e fiori.
Intorno al gazebo, tre tavolini vintage attorniati da poltrone colorate con cuscini della storica Antica Fabbrica Passamanerie Massia Vittorio 1843, realtà di punta del panorama artigianale tessile torinese. Ogni tavolino era decorato con vasi, teiere e tazze vintage, fiori di carta e delizie dolci, fra cui spiccavano i cioccolatini, le praline e il gianduiotto reinventato Giuinott del maestro del cioccolato piemontese Guido Castagna. Ad un ricevimento sabaudo, si sa, il cioccolato di qualità non può certo mancare!
L’intento dello shooting e dell’intero progetto ideato da noi di RuPi Wedding e dai fornitori era quello di creare una proposta originale, contemporanea, offrendo un affresco di un matrimonio curato nel minimo dettaglio coniugando praticità e bellezza senza tempo in un’unica location alle porte di Torino.

Sfogliate le nostre foto, assaporatene la garbata poeticità e rivivete insieme a noi un assaggio di emozioni indimenticabili.

L’intento dello shooting e dell’intero progetto ideato da noi di RuPi Wedding e dai fornitori era quello di creare una proposta originale, contemporanea, offrendo un affresco di un matrimonio curato nel minimo dettaglio coniugando praticità e bellezza senza tempoin un’unica location alle porte di Torino.

Sfogliate le nostre foto, assaporatene la garbata poeticità e rivivete insieme a noi un assaggio di emozioni indimenticabili.

Fotografia: Giorgia Piras e Davide Posenato //

Planning & Concept: RuPi Wedding //

Location: Villa La Maggiorana, Rivoli (Torino) //

Fiori di carta & Floral design:Jardin Bohemien//

Abito sposa e abiti damigelle: Zaira Curti //

Food styling| Table Props| Dolci & Torta nuziale: Erica Maggiora e Camilla Zuccheri Villa La Maggiorana//

Praline & cioccolato: Guido Castagna//

Suite grafica & Cake topper: Mary Events Designer //

Acconciatura & Make up: Erika Poppa //

Fedi & Accessori: Lien Gioielli//

Trimming: Antica Fabbrica Passamanerie Massia Vittorio 1843//

Celebrante: Unconventional Ceremony //

Digital Partner: Dire Fare Mole//

Modelli: Laura Todisco e Paolo Savojardo (sposi),

Elisabetta Brizzi e Rosanna Abagnale (damigelle),

Matteo Songia e Davide Piccato (testimoni)

DETTAGLI TECNICI CREAZIONI DEI FORNITORI

VILLA LA MAGGIORANA


Torta Nuziale:

Sovrapposizione di torta Margherita con crema al caramello, rivestimento di crema

Chantilly, decorazione di papaja essiccata e petali di rose

Dolci sui tavolini e buffet colazione:

Tortine al tè verde Matcha e cioccolato bianco di Guido Castagna

Muffin ai mirtilli

Ovali di torta alla Fava di Tonka con crema Chantilly


Biscotti al burro con scorza di limone

Biscotto morbido di mandorle e pistacchi con sovrapposizione di bavarese ai lamponi

Spumone di lime e limone

Tartellette di pasta frolla, crema pasticcera e lamponi

Biscotti salati ai pistacchi

Torta di nocciole tostate Piemonte e mousse di mele renette

Cioccolato e praline sui tavolini:


Dragees, Tartufi e Giuinott di Guido Castagna

LIEN GIOIELLI


Fedi in oro bianco 18 kt

Orecchini e collana linea Evanescente in argento 925 e porcellana decorata a liquido

Orecchini e girocollo linea Lieve in oro 9 kt

Coroncina e orecchini linea Botanica con fiori in porcellana in ottone placcato oro

ZAIRA CURTI ATELIER

Abito da sposa di pizzo color champagne, tagliato in sbieco, con fiore di organza

Abiti delle damigelle in chiffon


JARDIN BOHEMIEN

Fiori di carta creati a mano in carta fine professionale, 100% italiana

MARY EVENTS DESIGNER


Partecipazioni e menù in carta Tintoretto Neve
Cake Topper in legno dipinto a mano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...